Benvenuti da Idea R | Vicenza - Romano di Lombardia (Bergamo)
Passa alla visualizzazione per i dispositivi mobili

      Idea R - Ce l'hai una vera strategia web? Tecnologie della Persuasione

Blog

Prendere uno smanettone del software degli anni 80, aggiungere un graphic designer di nuova generazione e allungare il tutto con uno studioso di strategie di marketing. Agitare energicamente e si ottiene il blog Idea R.

Change language... English

Google Knowledge Graph ora anche in Italia

Pubblicato il 12/10/2012
Categorie: SEO

Google Knowledge Graph ItaliaDa pochi giorni la funzionalità Google Knowledge Graph è disponibile anche in Italia.
Per dirla in poche parole, fino ad oggi la ricerca era fondamentalmente sintattica, cioè si limitava a cercare la frase da voi desiderata indipendentemente dal suo significato. Da oggi la ricerca in Italia è anche semantica, ovvero Google tenta di dare un significato a quello che cercate.

Facciamo un esempio pratico (potete farlo anche voi in diretta così vedrete cosa intendo): cercate la parola Albert Einstein.

Fino alla settimana scorsa Google si sarebbe messo a cercare tutti i siti con la frase Albert Einstein al suo interno.
Da oggi Google sa che Albert Einstein non è solo una A,  seguita da un L, seguita da una B, ecc.
Da oggi Google

  • sa che Albert Einstein è un essere umano dotato di una data di nascita,
  • sa che non è più in vita dunque ha anche una data di morte,
  • sa che era un fisico e che dunque magari siete interessati all'argomento fisica in generale,
  • sa che sulla terra altri esseri umani sono stati dei fisici e che dunque potreste essere interessati a conoscere qualcosa anche di loro,
  • e così via...

Tutta questa intelligenza si vede nel nuovo riquadro che compare a destra nella vostra finestra di ricerca (vedi l'immagine qui sopra a lato) e che vi permette da oggi di approfondire seguendo un percorso legato al significato della parola.

Sei il lettore numero 3,768.

Commenti

Articolo precedente

Articolo precedente

ASP.NET 301 permanent redirects: the best solution

Articolo successivo

Una App per guardare Amsterdam con gli occhi di Anna Frank

Articolo successivo

Torna all'inizio