Welcome to Idea R | Branding - Web Agency - Digital Strategies
Switch to the mobile layout

      Idea R - Do you have a real web strategy? Persuasion Technologies
  • HomeHome
  • About UsAbout Us
  • ContactsContacts

Blog

Take a software geek from the 80s, add a new generation graphic designer and dilute with a longtime marketing strategist. Shake vigorously and you'll get the Idea R's blog.

Change language... italiano
Go to the blog summaryGo to the blog summary

You may be interested in

Case study: TAV Engineering, branding for B2B services

Case study: TAV Engineering, branding for B2B services

How to create a brand that keeps distance from the cold and aseptic image of the metal industry, focusing instead on the human aspect.

Case study: branding Idea R

How a web agency/branding agency corporate identity was designed from scratch.

Last published

[Free eBook] 50+ tips for getting first on search engines and overtake the competition

[Free eBook] 50+ tips for getting first on search engines and overtake the competition

Do not miss this free ebook. Take advantage of a plurennial SEO experience and get tons of new visitors by improving your website optimization.
Metalworking industry: how to multiply customers using only the website and zero advertising budget

Metalworking industry: how to multiply customers using only the website and zero advertising budget

Find out how to design a website for the metalworking industry, that will be a magnet for customers and able to triple your leads.

Most popular

Lazy loading and the SEO problem, solved!

Lazy loading and the SEO problem, solved!

The best SEO solution to index your dynamically loaded contents, no more compromises!

Case study: IED Open Day, building a font by hand... literally

These days graphic design is mainly the result of software tools. Here's a case study where a brand is designed with glue and scissors

Editor's pick

Mental marketing secret #1: the fake compromise

Mental marketing secret #1: the fake compromise

Can mentalism influence marketing? As a marketing professional and a long term magician, I will reveal you some tricks.
newsletter

Stay informed on digital strategies

Caso di studio: branding Serendipity, graphic design (fase 4)

Published on 11/2/2012
Categories: Branding
Caso di studio: branding Serendipity, graphic design (fase 4)

Serendipity è il nuovo progetto pedagogico della Casa Circondariale di San Vittore, un brand ombrello che racchiude sotto un'unica direzione tutte le attività formative e rieducative dei detenuti.

Concluso il brief passiamo a realizzare il brand.
Come già anticipato il messaggio attorno a cui svilupperemo il marchio è "Il Seme della Cultura". La cultura infatti è un seme che attecchisce nei posti più inaspettati, divenendo spesso il primo passo di un percorso riabilitativo.
Le sfide che avevamo davanti erano 3:

  1. la prima è legata al giallo, che nei brand è sempre un colore molto difficile da gestire, sia per la leggibilità sia per il contrasto con gli sfondi;
  2. la seconda sfida era quella di riuscire ad esprimere il significato della parola serendipity (serendipità in Italiano), ovvero il neologismo indicante la sensazione che si prova quando si scopre una cosa non cercata e imprevista mentre se ne sta cercando un'altra;
  3. l'ultima sfida era quella di rappresentare un seme e la nascita di una piantina da esso, senza però far diventare il nostro un logo di una marca da thè. 

Il logotipo è di colore grigio cemento e le lettere si toccano tra di loro, si sovrappongono, quasi a raffigurare un muro che separa il dentro dal fuori. Ma ecco che il seme della cultura inserito all’interno della lettera D la spacca ed “esce fuori”, fiorendo nei posti più inaspettati (serendipità).

logo

Il carattere base del logotipo è l’Helvetica, che però subisce alcune variazioni. La lettera i maiuscola viene sostituita con una lettera di pari altezza ma con un puntino appoggiato sulla cima. Il braccio centrale delle lettere E è accorciato di una misura pari allo spessore della lettera i (modificata). Le foglie sono il risultato della sovrapposizione di due R speculari. L’altezza della foglia è invece uguale alla pancia della lettera P. Il ramoscello che esce dalla lettera D è tagliato sulla cima utilizzando una foglia.

logo design

 E' stato progettato infine un brand manual completo di tutte le applicazioni, dalla classica modulistica e cancelleria fino ad arrivare a quelle più specifiche per il brand in questione, come un cofanetto promozionale da distribuire agli stakeholder o gli adesivi per il car wrapping.
Nella galleria fotografica troverete alcuni estratti dal brand manual, nei prossimi due articoli parleremo invece del web design e della campagna pubblicitaria.

Ti è piaciuta la realizzazione di questo progetto?

Vieni a vedere tutte le immagini su Behance cliccando il pulsante qui sotto!
Se poi decidi di segnalare il tuo apprezzamento al progetto, ci aiuterai a farlo conoscere in rete.

1/212/213/214/215/216/217/218/219/2110/2111/2112/2113/2114/2115/2116/2117/2118/2119/2120/2121/21
Click on the image to see the next one
1/21

See also

Caso di studio: branding Serendipity, campagna pubblicitaria (fase 6)

Eccoci arrivati alla fase conclusiva del progetto, ci viene richiesto di creare una campagna di affissioni per il progetto pedagogico Serendipity.

Caso di studio: branding Serendipity, web design (fase 5)

Dopo aver redatto il brand manual troviamo una maniera efficace di farci conoscere attraverso il web.

Caso di studio: branding Serendipity, brief (fase 3)

Dopo l'analisi semiotica siamo ora pronti ad affrontare il brief ovvero lo sviluppo delle linee strategiche della comunicazione.

Caso di studio: branding Serendipity, analisi semiotica (fase 2)

Quali sono i segni e i codici che generano il processo di significazione del brand e come possiamo usarli a nostro vantaggio?

Caso di studio: branding Serendipity, analisi della concorrenza (fase 1)

Il progetto di branding è particolarmente interessante poiché pieno di trappole e l'argomento carcere... scomodo.

You are the reader number 23,884.

Comments

Creative Commons License

Photographies, videos, graphics and texts by Idea R are licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

Previous article

Previous article

3 methods to detect mobile devices in ASP.NET

Next article

Infographic: the Social Media history

Next article
  • Visual Communication, Art DirectionVisual Communication, Art Direction
  • Apps, Cloud, Mobile, Software DesignApps, Cloud, Mobile, Software Design
  • Digital StrategiesDigital Strategies
  • BlogBlog

Scroll to top